Milano: 18enne albanese ruba lo scooter al postino, arrestato

 

E’ scesa dal motorino per consegnare la posta in un condominio e, appena ha voltato le spalle al mezzo di Poste Italiane per avvicinarsi al portone, un ladro si è precipitato sullo scooter e si è allontanato a tutta velocità.

La brutta avventura è capitata a una portalettere a Carugate nel pomeriggio di giovedì quando la donna era intenta a effettuare le consegne in via Don Minzoni. Fortunatamente di lì passava in quel momento una pattuglia di carabinieri della compagnia di Vimercate di fronte a cui la donna ha iniziato a sbracciarsi per attirare l’attenzione.

I militari si sono fermati e hanno ascoltato il racconto dell’accaduto da parte della postina derubata che è riuscita a anche a fornire indicazioni sulla direzione presa dal ladro in fuga.

L’auto dei carabinieri è così partita all’inseguimento del ladro alla volta di Cernusco, raggiungendolo poco dopo lungo la direzione segnalata dalla donna, intento a percorrere la Sp121 verso il comune milanese. Nonostante l’alt intimato dalla pattuglia e i lampeggianti accesi il fuggitivo non ha arrestato la marcia ma ha premuto sull’acceleratore.

Dopo un inseguimento il fuggitivo è stato raggiunto e fermato dai carabinieri che lo hanno arrestato in flagranza di reato per furto di motociclo. Il Piaggio Liberty 125 intestato a Poste Italiane, è stato riconsegnato al legittimo proprietario mentre il ladruncolo, M.A., 18 anni compiuti solo il giorno prima e una lunga lista di precedenti per reati contro il patrimonio alle spalle, albanese, è in carcere a Monza.

milanotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Milano: 18enne albanese ruba lo scooter al postino, arrestato”

  1. ma ci resterà in galera oppure a tarallucci e vino come al solito?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -