In casa mezzo chilo di cocaina e 34mila euro in contanti, senegalese arrestato

 

Genova – Un inseguimento in pieno centro storico, culminato con un arresto e il maxi sequestro di oltre mezzo chilo di cocaina e più di 30mila euro in contanti: è successo ieri in tarda serata, quando una pattuglia dei carabinieri della stazione di Carignano ha fermato per un controllo un giovane che si aggirava con fare sospetto vicino alla casa di Colombo, che alla loro vista si è dato precipitosamente alla fuga.

Il ragazzo, in seguito identificato come un 29enne di origini senegalesi, si è inizialmente detto disposto a collaborare con i militari, ma improvvisamente gli si è scagliato contro spintonandoli e dirigendosi di corsa verso i vicoli. Raggiunto in via delle Casaccie, il giovane è stato perquisito e nascoste nei calzini sono state trovate 119 dosi di cocaina già confezionate del peso totale di 70 grammi e 325 euro in contanti, probabilmente proventi dello spaccio.

I carabinieri hanno quindi perquisito anche la sua abitazione di vico San Bernardo, dove hanno trovato altri 480 grammi di droga, l’attrezzatura per confezionarla, 2 Rolex forse usati come pagamento da alcuni acquirenti e 34mila euro in contanti, suddivisi in mazzette. Arrestato, il 29enne è stato portato nel carcere di Marassi: dovrà rispondere alle accuse di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

genovatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -