Scott Jovane ex Ad Rcs, entra in Banzai: opzione 3% sul nulla

Scott Jovane ex Ad Rcs, entra in Banzai: opzione 3% sul nulla….

 

iovane

L’ex amministratore delegato di Rcs, Pietro Scott Jovane, entra in Banzai come nuovo Ad e direttore generale del gruppo digitale, con il fondatore Paolo Ainio nominato presidente esecutivo. A Jovane sono state assegnate opzioni sul 3% del capitale sociale.

Che cosa è Banzai? Banzai si vende come leader dell’E-Commerce, nonché leader italiano di Audience Profilate. Si definiscono protagonisti della nuova informazione digitale e, pur non avendo siti su il Lotto, danno ugualmente i numeri. Infatti parlano di ben 4,2 milioni di utenti unici mensili e di 271 mila utenti unici giornalieri con questi 3 siti: Il Post, Liquida e Giornalettismo.

Vediamo perché danno i numeri: Prendiamo Il Post, di cui nel sito Banzai dicono: “l’informazione di qualità in rete. Diretto da Luca Sofri, offre un giornalismo imparziale (?), all’insegna del fact checking.” Sarebbe interessante sapere, perché la Pagina Facebook de Il Post conta 203.890 “Mi piace” ma soltanto 26.996 persone che ne parlano…

Poi c’è Liquida, di cui sempre nel sito Banzai dicono: “il primo sito italiano di informazione 2.0 interamente composto da User Generated Content di qualità selezionato grazie alle sue innovative tecnologie proprietarie.” C’è da chiedersi: perchè la Pagina FB ha 34.347 “Mi piace” e solo 26 (ventisei) persone che ne parlano?

Infine c’è Giornalettismo, di cui Banzai, nel proprio sito dice: “il sito di riferimento nel panorama del social journalism italiano, tra i più condivisi sui social network”. Peccato che non sia così, perché la sua Pagina FB mostra la bellezza di ben 212.579 “Mi piace” ma solo 19.591 persone parlano?

Banzai ha pensato anche ai giovani. E pensare ai giovani significa pensare agli studenti con Media/Giovani. Infatti, di Studenti.it dicono che dal 1998 é il punto di riferimento degli studenti italiani. “Nato nel 1998, il sito web più popolare per i giovani e giovanissimi. Riferimento indiscusso per chi studia, con un’offerta di oltre 70mila appunti scaricabili gratuitamente ed una sezione video, ricca di centinaia di video lezioni”. Peccato che parlino di 3,5 milioni di studenti utenti unici mensili e di 175 mila utenti unici giornalieri quando in realtà nella pagina FB, con l’astronomica cifra di 456.788 “Mi piace” solo 1202 (milleduecentoduestudenti) ne parlano.

Banzai, non poteva non occuparsi dell’universo femminile. Infatti come Media/Donne – non poteva dire diversamente – “è leader sul target femminile con PianetaDonna”, e aggiunge: “è il web magazine di Banzai dedicato all’universo femminile, leader di mercato per audience giornaliera con oltre 1 milione di lettrici”. Ok, ma, è possibile sapere perché nella Pagina FB PianetaDonna, con ben 230.187 “Mi piace”, ha soltanto 2928 (duemila928) donne che ne parlano? E non è finita, perché Banzai continua col dire che: “Grazie ad un network di siti specifici, offre contenuti mirati per soddisfare gli interessi e i bisogni del mondo femminile: dai servizi per le mamme di PianetaMamma che, sulla Pagina FB, ha 272.126 “Mi piace” e 36.365 mamme che ne parlano?

Il contenuti sul benessere di My-PersonalTrainer, nella Pagina FB ha 74.432 “Mi piace”, ma soltanto 184 persone ne parlano e infine arriviamo ai consigli per la casa di Soluzioni di Casa che sulla Pagina FB conta ben 259.909 “Mi piace”, ma solo 8223 persone ne parlano.

Ma il piatto forte di Banzai è la Finanza, Teconologia, Self-Publishing e Viaggi di cui dicono: “Offriamo agli utenti ed agli investitori pubblicitari servizi e soluzioni di valore nei segmenti: Finanza: con SoldiOnline; e aggiungono “il sito storico di informazione finanziaria indipendente in Italia”. Notare che SoldiOnline nella Pagina FB ha solo 18.978 “Mi piace” e soltanto 78 (settantotto) Persone che ne parlano.

C’è molto altro nel mondo Banzai, ma visto che appaiono come ‘zingarate’ o qualcosa che più si rimescola e più puzza, vogliamo finirla qui, con la sezione Viaggi che guarda caso si chiama Zingarate, di cui Banzai dice che è “il sito italiano dei viaggi “fai da te” e che nella Pagina FB conta 216.766 “Mi piace” e 19.170 viaggiatori che ne parlano. Bene, anzi, male perché proprio per queste ZINGARATE ci chiediamo come l’ex amministratore delegato di Rcs Pietro Scott Jovane possa entrare in Banzai come nuovo Ad e direttore generale di questo gruppo che, dai numeri che abbiamo evinto, è più virtuale che digitale?

Armando Manocchia  @mail



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -