Financial Times: la lotta della coalizione USA contro Isis è un flop

soldati USA in un campo di jihadisti

soldati USA in un campo di jihadisti

 

L’Isis continua a prosperare grazie alla vendita sotto banco di petrolio, con almeno 500 milioni di dollari incassati negli ultimi 12 mesi, e gli oltre 10.000 raid condotti in un anno dalla coalizione a guida Usa sono stati, finora, sostanzialmente un flop.

Lo scrive il Financial Times in un’inchiesta che smonta le indicazioni dei servizi occidentali sull’impatto dei bombardamenti sulla capacità petrolifere dei jihadisti: stimate invece nel ‘loro’ territorio, a 34-40.000 barili al giorno. ANSA

Il Financial Times evidentemente ignora che non solo la lotta all’ISIS è un flop, ma che gli USA addestrano i jihadisti.

RIPORTIAMO il video della CNN che scopre e filma un campo di addestramento dell’Isis dove si evidenzia, senza ombra di dubbio che, oltre alle armi e ai “maestri” dell’addestramento, anche le tende sono degli Usa.

Autobotti cariche di petrolio bombardate dai russi

Autobotti cariche di petrolio bombardate dai russi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -