Insulti alla Boldrini, 15 giorni di sospensione a Fedriga e Pini (Lega)

 

Quindici giorni di sospensione: e’ la sanzione che l’ufficio di presidenza della Camera ha deciso per il capogruppo della Lega Massimiliano Fedriga e per il collega Gianluca Pini per le intemperanze di cui sono stati protagonisti durante l’esame in Aula dl ddl sulla cittadinanza e le offese alla presidente Laura Boldrini. Si tratta del massimo della sanzione previsto dal regolamento.

Fedriga ha messo in evidenza, argomentando in modo inconfutabile, l’incompetenza della Boldrini.

Fedriga è stato sospeso per non essersi allontanato dall’aula dopo l’intimazione della presidenza, mentre Pini per aver ricolto espressioni offensive verso Laura Boldrini.La decisione è stata deliberata con il voto contrario del leghista Caparini mentre l’esponente del M55 Riccardo Fraccaro si è astenuto.

VIDEO > GIANLUCA #PINI: “In politica estera poi il governo deve mettere d’accordo la parte destra del cervello con la sinistra” ha attaccato Pini. “Negare il coinvolgimento della Turchia nella crescita esponenziale della pericolosità dell’Isis è negare la realtà dei fatti e l’ambiguità di Erdogan. Noi non siamo disposti ad accettare che un corpo estraneo rispetto a una secolare cultura europea come la Turchia entri in Europa, come non siamo disposti a fornire supporto economico alla Turchia, con la scusa della gestione dei campi profughi, per agevolare i suoi piani di espansione in Siria”.

VIDEO > GIANLUCA #PINI: “In politica estera poi il governo deve mettere d’accordo la parte destra del cervello con la sinistra” ha attaccato Pini. “Negare il coinvolgimento della Turchia nella crescita esponenziale della pericolosità dell’Isis è negare la realtà dei fatti e l’ambiguità di Erdogan. Noi non siamo disposti ad accettare che un corpo estraneo rispetto a una secolare cultura europea come la Turchia entri in Europa, come non siamo disposti a fornire supporto economico alla Turchia, con la scusa della gestione dei campi profughi, per agevolare i suoi piani di espansione in Siria”.

Posted by Gianluca Pini on Mercoledì 14 ottobre 2015



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -