Calais: clandestini saltano su un camion ma all’interno c’è un orso

Provavano a passare l’Eurotunnel per andare dalla Francia al Regno Unito, ma sul camion sul quale sono saliti di nascosto si sono trovati davanti un orso polare.

Clandestini assaltano i tir a Calais

Clandestini assaltano i tir a Calais

È successo a tre migranti che erano da tempo a bloccati a Calais ai quali è toccata questa spiacevole esperienza. L’orso, di nome Nissan, era in viaggio dalla Russia al Regno Unito e si trovava all’interno di una gabbia. Una volta saliti sul rimorchio del camion i tre si sono trovati davanti l’orso, ma le porte erano chiuse e dunque non potevano uscire.

I migranti sono rimasti vicino all’orso per circa 10 minuti prima che la polizia francese li scoprisse e li liberasse. Secondo un testimone, i migranti “hanno impiegato appena 17 secondi a scavalcare le barriere e aprire le porte del rimorchio per entrare”. “Una volta entrati devono avere avuto la sorpresa più grande della loro vita”, commenta il testimone, aggiungendo che l’episodio “fa capire quanto sia disperato il loro desiderio di entrare nel Regno Unito”.

L’orso è ora arrivato a destinazione nel parco naturale dello Yorkshire e vive con altri due esemplari, Victor di 15 anni e Pixel di due, nell’enorme riserva Project Polar.



   

 

 

2 Commenti per “Calais: clandestini saltano su un camion ma all’interno c’è un orso”

  1. l’idea non sarebbe cattiva – ai confini degli stati anzichè di fare “muri” recinti spinati . SMETTEREBBERO DI DIRE : I MURI NON VANNO FATTI ECC…

    VI RACCONTO UN FATTO ACCADUTO MOLTI HANNI Fà A GIULIANO (NA). IN UNA VILLA ARRIVA . LA PROTEZIONE ANIMALI PERCHè ERA STATO SEGNALATO DI ANIMALI PERICOLOSI– . SENTITO IL PROPRIETARIO DELLA VILLA- ANIMALI IN GIARDINO : MA COSA DITE NEL MIO VIAGGIO IN AFRICA SONO A ME STATI VENDUTI . SONO CANI AFRICATI..!!!
    DI QUESTO PASSO DOVREMO AMCHE NOI MUNIRCI DI CANI AFRICANI PER DORMIRE TRANQUILLI.!

  2. Povero orso!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -