Derubavano un’anziana, denunciate due badanti romene

Pistoia – Sono state denunciate per furto d’uso, appropriazione indebita in concorso e utilizzo indebito di carte di pagamento in concorso, due donne di origine rumena, una 55enne ed una 33enne, entrambe residenti a Pistoia, occupate come badanti di un’anziana.

La signora 94enne ha sporto denuncia lo scorso settembre, dopo essersi accorta di una serie di prelievi, per l’esattezza 11 per un totale di .2200 euro, ritenuti indebiti ed eseguiti a sua insaputa. Secondo la denuncia della vittima le due badanti, interrogate dalla signora e dai famigliari, hanno negato tutto, facendo intendere che l’anziana aveva consegnato loro più volte il bancomat per prelevare contanti, e vista l’età si sarebbe ‘dimenticata’ dei prelievi ritenuti ingiustamente irregolari.

Gli accertamenti hanno invece dimostrato come i prelievi considerati indebiti, sono stati effettuati da metà agosto alla seconda decade di settembre, sempre all’orario del cambio fra le due badanti, cioè fra la 55enne in genere impegnata nell’arco notturno e la più giovane impegnata nell’arco diurno, facendo ipotizzare che il bancomat potrebbe essere stato sottratto dalla badante ‘uscente’ e ricollocato al suo posto dopo il prelievo da quella subentrante mentre a quell’ora, la signora, che ai militari è sempre apparsa lucida e razionale, stava ancora riposando. La denuncia approderà alla Procura di Pistoia per le valutazioni e le determinazioni del caso. (LaPresse)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -