Bersani contro l’uso dei contanti “incoraggia l’evasione”

bersani

 

Alzare la soglia per l’uso dei contanti è un incoraggiamento dei “consumi in nero” del “riciclaggio” e della “corruzione”. Lo ha scritto Pier Luigi Bersani sulla propria pagina Facebook, commentando la misura annunciata oggi da Matteo Renzi: “Con una certa amarezza, vorrei chiedermi: ma che messaggio vogliamo dare all’Italia e da quale Italia vogliamo il consenso? Non si dica per favore che alzando la soglia del contante si favoriscono i consumi. Chi ha da spendere 3.000 euro per un acquisto, ha sicuramente una carta di credito”.

Piuttosto, ha proseguito Bersani, “incoraggeremmo i consumi in nero, il riciclaggio, l’evasione e la corruzione, come è stato certificato da tutte delle agenzie, a cominciare dall’Agenzia delle entrate”.

“Anch’io – ha aggiunto – sono favorevole ad arrivare alla media europea nell’uso del contante, quando saremo alla media europea nell’uso del contante, nell’evasione, nel nero, nella corruzione. Non possiamo prendere la stessa medicina di chi non ha la malattia. Noi abbiamo una malattia molto seria e si richiederebbero medicine molto serie”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -