Arabia Saudita: 74enne britannico fa il vino in casa, condannato a 360 frustate

 

frustate

Un pensionato britannico di 74 anni, Karl Andree, è stato condannato a ricevere 360 frustate in Arabia Saudita per aver prodotto vino in casa. L’uomo si trova in carcere da oltre un anno dopo essere stato arrestato dalla polizia saudita. In dichiarazioni alla Bbc la figlia di Andree, Kirsten Piroth, ha detto che suo padre ha avuto tre diversi tipi di tumore e ”non sopravviverà” alle frustate. Intanto il Foreign Office ha detto che sta cercando di ”ottenere il suo rilascio il prima possibile”.

Un portavoce ha spiegato che ”lo staff della nostra ambasciata sta continuando ad assistere il signor Andree” e che ”i ministri e alti funzionari stanno affrontato il caso del signor Andree con il governo saudita”.

Gli alcolici sono fuorilegge in Arabia Saudita e, come racconta Piroth, il padre è stato arrestato nell’agosto del 2014 mentre trasportava in auto del vino prodotto in casa. Andree ha ora scontato la condanna a un anno di carcere che gli era stata inflitta. ”E’ un uomo anziano, ha 74 anni, è sopravvissuto a tre tipi di tumore, è asmatico, ha la gotta, non sta molto bene”, dice la figlia. ”Ha un grande carattere, ma fisicamente non sta un granché”, aggiunge, temendo che non possa sopravvivere alle frustate. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -