UE succube degli USA: nuove sanzioni contro la Russia?

 

Il Cremlino dice di non esserne al corrente, ma fonti dell’Unione Europea non escludono il ricorso a sanzioni sulla Russia se se verrà dimostrato che le azioni russe in Siria non sono indirizzate contro il gruppo estremista Isis. A riportarlo l’agenzia russa Interfax che cita un funzionario europeo di alto rango che chiede l’anonimato. Tali sviluppi sono possibili e l’Ue seguirà le azioni della Russia in Siria, ha detto la fonte, ma è ora troppo presto per parlare di un tale scenario.

La presidenza russa dice di non sapere, sottolineando che “lo spazio dell’informazione è inondato al momento di fonti anonime e per questo deve essere trattato con molta cautela”, ha detto il portavoce Dmitry Peskov ai giornalisti. “Il Cremlino non sa nulla. Non ho visto tali dichiarazioni. Al contrario, ci sono state affermazioni che la questione delle sanzioni non viene discussa nel contesto degli eventi siriani”, ha detto Peskov.

Intanto l’Unione Uuropea ha alleggerito minimamente il fardello delle misure punitive per Mosca sull’Ucraina, togliendo le sanzioni anti-Russia sul combustibile per razzi a propellente, necessario per i lanci dell’Agenzia spaziale europea (ESA), secondo un regolamento pubblicato oggi nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Sempre oggi il rappresentante permanente della Russia presso l’Ue Vladimir Chizhov ha incontrato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini. “Durante la conversazione le parti hanno discusso lo stato e le prospettive delle relazioni bilaterali tra la Russia e l’Unione europea, così come un certo numero di argomenti di interesse comune” si apprende dalla rappresentanza russa. (askanews)



   

 

 

1 Commento per “UE succube degli USA: nuove sanzioni contro la Russia?”

  1. Ma quello che mi fa specie è l’UE compreso gli Italiani che fanno finta di non capire e non parlano x paura di perdere la poltrona questi I……i stanno facendo il modo che avvenga un’altra guerra ma stavolta non sarà a colpi di fionde con i sassi, gli Americani anno rotto i c…….i con embargo e l’UE sempre con i parlamentari Italiani al seguito come PAPPAGALLI spennacchiati, V……….i!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -