India, decapita la moglie e va in giro con la testa in una busta

La polizia ha arrestato a Pune (India centrale) un uomo che camminava in una delle principali strade della città con in una mano una busta di plastica contenente la testa della moglie e nell’altra un’ascia, evidentemente l’arma del delitto. Lo riferisce Ndtv.

india-decapita-moglie

Stando a quanto emerso, l’uomo, Ramachandra Chavan, 53 anni, avrebbe decapitato la moglie sospettando che fosse impegnata in una storia extra-coniugale.

In un video circolato sui social media si vede Chavan che, con un abito tradizionale indiano composto di dothi e kurta, cammina con la testa della moglie nella mano sinistra e l’arma da taglio nella destra. Due agenti lo affiancano per cercare di togliergli l’ascia, mentre si sta formando un capannello di curiosi al seguito.

india-decapita-moglie2

Dopo un po’ l’uomo accetta di abbandonare prima la busta contenente la testa e poi l’ascia ed è stato stato arrestato dagli agenti che lo hanno incriminato per omicidio.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -