Il fratello di Bin Laden nel business dei prodotti biologici

 

Datteri, olive, agrumi e peperoncino piccante. E, ancora, olio d’argan e miele di fiori di cactus. Ci sono tutti i prodotti del territorio nel paniere della società del fratello di Bin Laden. Tarek Mohammed, figlio maggiore della famiglia di Osama, si lancia in una nuova avventura imprenditoriale con la sua Fair Business Company, per valorizzare i prodotti d’eccellenza del territorio marocchino.

Un’impresa equa e solidale, nata dopo il progetto della torre gigantesca di Casablanca che praticamente è rimasto solo uno schizzo su carta. L’Universal Busines Invest, la holding del miliardario saudita, fondata nel 2014 per gestire gli investimenti in Marocco, ha già invaso il mercato attraverso il nuovo marchio di lusso Moroccan Legacy. Sono circa 300 i prodotti che la Fair business Company promuove anche a livello internazionale, perché vende sia attraverso la grande distribuzione, sia nei corner di aeroporti e stazioni ferroviarie, sia via internet. Appena arrivata sul mercato ha già vinto il premio come migliore investitore al Salone internazionale dell’agricoltura di quest’anno. E adesso punta ad allargare il raggio di interesse al mercato russo, americano e canadese, oltre che mediorientale. (Ansa)



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -