Deutsche Bank, maxi-perdita da 6,2 miliardi nel III trimestre

 

Maxi-perdita in arrivo per Deutsche bank. La principale banca tedesca chiuderà il terzo trimestre con un rosso da 6,2 miliardi di euro, ha annunciato l’istituto attraverso un messaggio ai dipendenti del nuovo co-ceo John Cryan in carica dal luglio scorso che ipotizza anche la possibilità che non venga distribuito dividendo.

Sui conti pesano 5,8 miliardi di oneri straordinari a causa delle esigenze di adeguare i requisiti patrimoniali. Inoltre 1,2 miliardi di euro per contenziosi, in particolare l’inchiesta sullo scandalo della manipolazione del Libor.

Ma Deutsche bank è coinvolta anche in un’inchiesta delle autorità svizzere per sospetti di manipolazione dei prezzi del mercato dei metalli preziosi. Infine altri 600 milioni di oneri per la svalutazione della partecipazione del 20% nella banca cinese Hua Xia Bank

.”Le notizie non sono buone – ha scritto Cryan in un messaggio ai dipendenti – nel terzo trimestre la perdita sarà molto significativa a causa di tre fattori che comportano oneri per 7,2 miliardi di euro”. “Il management board di Deutsche Bank – continua Cryan – proporrà la riduzione o la cancellazione del dividendo per il bilancio 2015”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -