Ucraina: 16mila soldati disertano. Kiev: nuova legge per arruolare gli stranieri

Condividi

 

Ukrainian army troops receive munitions on the outskirts of Izyum

 

Circa 16 mila soldati ucraini hanno disertato, abbandonando la zona di conflitto del Donbass, molti dei quali con le armi: lo ha reso noto il procuratore militare Anatoli Matios, precisando che sono state aperte indagini sui singoli casi.

Il Parlamento ucraino ha quindi approvato un disegno di legge che consente agli stranieri di arruolarsi nelle file delle truppe governative di Kiev come militari di truppa o sottufficiali. Hanno votato a favore 229 deputati, appena tre piu’ del minimo richiesto.

Le forze armate ucraine sono impegnate in un conflitto nel Donbass contro i separatisti filorussi in cui hanno finora perso la vita almeno 8.000 persone. Alcuni stranieri hanno gia’ combattuto nei battaglioni di volontari pro-Kiev, spesso composti da nazionalisti. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -