La Nato annuncia: “schieramento di droni nella base di Sigonella”

La forza di risposta della Nato “può già essere schierata rapidamente anche a sud, ma prenderà in considerazione la necessità di altri mezzi per le minacce che affronta” nel sud ed in particolare nel Mediterraneo.

Lo dice il segretario generale dell’Alleanza, Jens Stoltenberg, riferendo che è in arrivo un rafforzamento della capacità di ‘intelligence propria’ della Nato con “lo schieramento di droni nella base di Sigonella”. Secondo fonti lo schieramento dovrebbe avvenire entro il 2017.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha incontrato ieri il capo del Pentagono Ash Carter, nella base militare di Sigonella. Il ministro della Difesa Usa è in Europa per riunioni bilaterali prima della conferenza ministeriale della Nato che si terrà giovedì a Bruxelles. Carter oggi sarà a Roma per incontrare i rappresentanti del governo italiano.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -