Furti di rame: saccheggiata linea ferroviaria nel Barese, cavi tranciati

 

Altri 700 metri di cavi di rame della linea ferroviaria sono stati rubati tra Acquaviva delle Fonti e Bitetto (Ba). A distanza di poche settimane, la scorsa notte i malfattori hanno tranciato i cavi dalla linea di alimentazione elettrica dei treni provocando un danno di 100mila euro. Disagi anche per i viaggiatori. Per tutta la giornata di oggi, infatti, la circolazione si svolgera’, sul tratto interessato, su un solo binario. I treni in partenza da Bari e diretti a Taranto allungheranno i tempi di viaggio di circa 15 minuti.

Alcuni treni potranno limitare il percorso o essere sostituiti con bus. Nei primi otto mesi del 2015, solo nella provincia di Bari, sono stati 26 gli episodi di furto o tentata asportazione di rame subiti da Rete Ferroviaria Italiana. Le tratte piu’ colpite sono la Modugno- Bitetto (4) , la Acquaviva delle Fonti- Sannicandro (7), la Gravina in Puglia-Altamura (5), la Poggiorsini-Gravina in Puglia (5) e la Molfetta -Giovinazzo (5). (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -