Intercettazione Crocetta-Tutino, chiesto giudizio immediato per i giornalisti dell’Espresso

La procura di Palermo ha chiesto il giudizio immediato nei confronti di Piero Messina e Maurizio Zoppi, i giornalisti dell’Espresso che, a luglio, pubblicarono la notizia di una presunta intercettazione tra Rosario Crocetta e il medico Matteo Tutino. I due cronisti sono accusati di calunnia e di diffusione di notizie false ed esagerate. Scrissero che, dalla telefonata, emergeva come il governatore non reagì a una frase di Tutino su Lucia Borsellino.

espresso

La richiesta di giudizio immediato è stata firmata dal procuratore Francesco Lo Voi, che subito dopo la pubblicazione della notizia smentì più volte l’esistenza dell’intercettazione, dall’aggiunto Leonardo Agueci e dal pm Claudio Camilleri. L’accusa può chiedere l’immediato, saltando la fase dell’udienza preliminare, quando la prova del reato è evidente e nei 90 giorni dalla commissione del reato. La parola passa ora al gip, che ha cinque giorni di tempo decidere se accogliere l’istanza.

Gli imputati, poi, potranno o fare giudizio ordinario o scegliere il rito abbreviato. Zoppi e Messina si sono difesi sostenendo di aver ascoltato l’intercettazione. La procura ha negato che esistesse sia agli atti del procedimento in cui il medico Tutino è indagato per truffa, sia in qualunque altro fascicolo d’indagine pendente davanti ai pm.

crocetta-tutino

L’accusa contesta ai due l’aver calunniato l’ex capo del Nas di Palermo, il capitano Cosentino, che venne indicato come la fonte della notizia. Messina fece il nome del militare a un altro ufficiale dell’Arma, mentre Zoppi in sede di interrogatorio davanti ai pm. Circostanza che ha fatto scattare anche per lui l’accusa di calunnia: inizialmente, infatti, a suo carico era stato ipotizzato solo il reato di divulgazione di notizia falsa.  tgcom24



   

 

 

1 Commento per “Intercettazione Crocetta-Tutino, chiesto giudizio immediato per i giornalisti dell’Espresso”

  1. Le cose inventate arrivate a questo punto – Evidenziano quanto Siamo manipolati.-
    Informati- nel vedere e sapere , i fatti che ci riguardano ,! =-

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -