Sassulo: favoritsmi elettorali, indagato capogruppo Pd

Condividi

 

Giuseppe Megale, 57 anni, avendo appreso di essere indagato nell’ambito dell’operazione ‘Untouchables’ di polizia e finanza – che ha portato all’arresto di due presunti estorsori – si è dimesso da consigliere comunale del Pd a Sassuolo, di cui era capogruppo.

Gli inquirenti ipotizzano che il politico sassolese, di origine calabrese, sia stato al centro di favoritismi nell’ambito dell’ultima campagna elettorale che ha portato all’elezione a sindaco Claudio Pistoni del Pd.  (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -