Parlamento, Boldrini: gli italiani non vogliono vedere un confronto così sguaiato

“Trovo veramente assai grave il degrado che si ha nel confronto e nel dibattito politico e lo trovo grave tanto più quando questo avviene nelle aule parlamentari”.

Lo ha detto Laura Boldrini, presidente della Camera, intervenendo nel corso di una visita alla mostra “Cari elettori, care elettrici. Le immagini della prima Repubblica nelle Tribune della Rai” nell’ambito della manifestazione “Montecitorio a porte aperte”. Un riferimento al caso del senatore di Ala Lucio Barani, ma non solo.

Riforme: in aula insulti e gesti sessisti, bagarre tra senatori

“Nelle aule parlamentari in questa legislatura – ha aggiunto – stiamo vedendo un’escalation, che non fa onore al nostro Paese, di aggressività, di turpiloquio, di insulti spesso sessisti, purtroppo. Questo non avviene in nessun altro Paese democratico e questo non fa onore al nostro Paese. Evidentemente – ha sottolineato – questi comportamenti vengono stigmatizzati, la presidenza deve prendere poi provvedimenti in aula, si fanno gli uffici di presidenza, si deve dedicare molte energie e molto tempo a vagliare tutte le istanze, a fare le istruttorie, per poi censurare i deputati che si comportano in un certo modo. Vorrei utilizzare diversamente il tempo e penso anche che questo modo così degradato non venga apprezzato neanche dagli italiani che non vogliono vedere questo confronto così sguaiato, si aspettano altro dai propri parlamentari”, ha concluso. (askanews)



   

 

 

1 Commento per “Parlamento, Boldrini: gli italiani non vogliono vedere un confronto così sguaiato”

  1. No, io mi aspetto che certa gente venga denunciata per atti osceni in luoghi che e alla vista da tutto il mondo, allucinante che siano gli altri ma in primis il presidente Grasso che ci sta a fare? se non se la sente che si dimettesse, questi due ignobili debbono essere cacciati a pedate e denunciate, altro che c….i.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -