Ancona, rapina in gioielleria con mazze chiodate e molotov

 

Tre persone incappucciate, armate di mazze e di una molotov, hanno rapinato una gioielleria, all’interno del centro commerciale Mercatone Uno di Monsano, in provincia di Ancona.

Il megastore, ieri sera poco prima della chiusura, era ancora frequentato da decine di persone, fra le quali bambini, che hanno assistito al blitz. I tre hanno puntato la gioielleria ‘L’oro’, lanciando prima una molotov, che non e’ esplosa, e poi colpendo con le mazze chiodate le vetrine del negozio, che sono andate in frantumi. A quel punto hanno arraffato i preziosi, minacciando la commessa, e sono fuggiti via a piedi, facendo perdere le proprie tracce all’interno del parcheggio, dove con ogni probabilita’ erano attesi da un complice a bordo di un’auto.

Il bottino ammonterebbe a circa 4mila euro. La violenza con cui i tre hanno agito ha creato panico tra i clienti, nessuno dei quali e’ rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -