Trasportano 7 clandestini nel furgone, due pakistani arrestati

 

Torino – Avrebbero trasportato i 7 migranti nascosti all’interno del loro furgone fino in Francia se non fossero stati individuati e fermati dalla polizia stradale di Torino e dagli agenti del commissariato di Ivrea. Due pakistani di 41 e 56 anni sono stati arrestati stanotte, poco dopo le 22.30 sull’autostrada A5 all’altezza del comune di Albiano di Ivrea.

A bordo del loro furgone Volkswagen Sharam targato francese c’erano sette passeggeri provenienti dal Bangladesh e dal Pakistan (quindi clandestini, non profughi, ndr), tre dei quali addirittura minorenni di età compresa tra i 16 e i 17 anni. Sarebbero arrivati fino in Francia, varcando illegalmente il confine se la polizia stradale non li avesse intercettati dopo la segnalazione del mezzo notato al casello di Novara.

Agli agenti che li hanno interrogati i 7 profughi hanno raccontato di essere giunti in Italia con mezzi di fortuna e probabilmente sono stati prelevati dai trafficanti alla stazione ferroviaria di Milano. Ora i minori sono stati accolti in una comunità, mentre gli adulti sono a disposizione dell’ufficio immigrazione della questura di Torino.

I due trafficanti – uno dei quali colpito da mandato di cattura internazionale – sono stati arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: sono entrambi in carcere a Ivrea.

www.torinotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -