Pugno in faccia al controllore che lo aveva sorpreso senza biglietto

Roma – ”Un vigilante in servizio alla stazione Termini è stato aggredito da un viaggiatore sorpreso senza biglietto. L’aggressore, un cittadino rumeno, al quale era stato richiesto di mostrare il biglietto, ha sferrato un pugno in pieno volto al vigilante. La centrale di sicurezza ha allertato le forze dell’ordine, che sono intervenute e hanno fermato l’aggressore”. Così Atac in una nota.

”Atac stigmatizza l’ennesimo atto di violenza – si legge ancora nella nota – compiuto ai danni del personale e invita i passeggeri a un maggiore senso civico, ricordando che il pagamento della tariffa è un obbligo alla base del corretto svolgimento del servizio di trasporto”.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Pugno in faccia al controllore che lo aveva sorpreso senza biglietto”

  1. CHE FORTUNA Ha vuto il controllore , a casa con lo stipendio per giorni del trauma- .Che fortuna.! Lautore non ha tiratoo fuori la Colt.Smit c.38 del War West.!
    Speriamo che in America non aboliscano la vendita “libera” della armi … altrimenti ce li troviamo noi i tutti i porti un tanto al Kilo.! Il terreno italico “ottima” Prateria -!!!

  2. Come si è permesso il vigilante di chiedere il biglietto al migrante?Lo si accusi di discriminazione razziale,culturale,sociale ed economica;il vigliante può-anzi deve-chiedere il titolo di viaggio ESCLUSIVAMENTE ai cittadini italiani,e basta!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -