Maghrebino evade dai domiciliari e minaccia i passanti con un coltello

Passoscuro: evade dai domiciliari e minaccia passanti con un coltello

Doveva essere in casa agli arresti domiciliari invece è stato trovato in strada armato di coltello a minacciare i passanti. A scoprire l’evaso nella serata dello scorso martedì 29 settembre i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. L’uomo, un 27enne magrebino che doveva trovarsi in casa a Passoscuro, nel Comune di Fiumicino, è stato poi arrestato.

MINACCE CON UN COLTELLO – In particolare i militari dell’Arma della Stazione di Passoscuro sono intervenuti nel centro abitato dove hanno individuato il giovane il quale, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, si era allontanato dal proprio domicilio e, poco prima, aveva minacciato alcuni passanti con un grosso coltello.

EVASIONE – Lo stesso è stato immediatamente bloccato dai militari intervenuti che lo hanno arrestato con l’accusa di evasione e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

www.romatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Maghrebino evade dai domiciliari e minaccia i passanti con un coltello”

  1. Ma certo che doveva stare a casa, si ma a casa sua in Marocco e non in Italia già sarà anche clandestino ma mi domando dove stanno le leggi in questo paese, non lo riesco a capire, o forse ho capito quello che nessuno deve capire che cosa sta succedendo, Viva l’ITALIA si salvi chi può!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -