Università, alla Luiss un master per “professionisti dell’Islam”

corrao

professoressa Francesca Maria Corrao

Formare professionisti in grado di operare sui mercati islamici, con particolare riferimento a quelli dell’area mediterranea. E’ questo lo scopo del Master in Economia e Istituzioni nei Paesi Islamici, Mislam, organizzato dalla School of Governement della Universita’ Luiss che partira’, nella sua quarta edizione, a novembre prossimo nella sede dell’ateneo romano.

Il diploma di master universitario di secondo livello, a cura della professoressa Francesca Maria Corrao, ordinario di lingua e cultura araba, si propone di fornire una preparazione sociale, economica e politica dei paesi arabi dopo la ‘primavera’ che ha radicalmente cambiato gli assetti dell’area.

studenti in Tunisia dopo le primavere arabe

studenti in Tunisia dopo le primavere arabe

“Le nuove politiche inaugurate dai governi di recente formazione nei Paesi islamici dell’area mediterranea stanno producendo un notevole cambiamento nello scenario politico, portando alla ribalta il dibattito tanto sul ruolo della sharia nelle future costituzioni quanto sull’influenza di un sistema ispirato ai principi islamici in economia” si legge nella presentazione del corso programmato su due semestri e che prevede anche un programma intensivo di incontri con professionisti (guest professionals) e accademici (guest academics) che forniranno testimonianze dirette sulle proprie esperienze.

islam

sharia

La programmazione didattica mira infatti a sviluppare le conoscenze sui principi islamici, sui relativi sviluppi politici e legali, e sugli strumenti economici e finanziari, a mettere i partecipanti in condizione di dialogare e interagire con professionisti del settore sia in Italia che nella regione mediterranea e a fornire strumenti e metodi per interpretare le problematiche politiche, economiche e finanziarie del mondo arabo-islamico con grande rigore e al tempo stesso con un forte orientamento all’innovazione e all’approfondimento di specifici ambiti di studio e di ricerca.
(AGI) .

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -