Siria, Difesa russa: primi attacchi contro Isis, colpiti obiettivi

 

aerei-russi

 

In Siria la Russia ha dato inizio ai raid aerei contro le forze dell’Isis, e sono già stati colpiti i primi obiettivi. Impegnate le Forze Aerospaziali russe, che hanno avviato “operazioni di volo” con attacchi mirati sul Califfato in Siria.

Secondo il portavoce del Ministero della Difesa, il generale Igor Konashenkov, “in conformità con la decisione del Comandante Supremo delle Forze Armate della Federazione Russa Vladimir Putin, aerei russi delle Forze Aerospaziali russe (VKS) oggi hanno cominciato a condurre operazioni aeree con attacchi mirati su bersagli a terra, contro i gruppi terroristici nel territorio della Repubblica araba siriana”, ha detto ai giornalisti.Konashenkov ha anche detto che il ministro della Difesa, generale dell’esercito Sergei Shoigu ha informato i suoi colleghi della Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva (CSTO) che nel corso dell’operazione aerea in Siria, aerei russi hanno colpito equipaggiamenti militari, centri di comunicazione, veicoli, depositi di armi, munizioni e combustibili lubrificanti appartenenti ai terroristi dell’Isis. (askanews)



   

 

 

1 Commento per “Siria, Difesa russa: primi attacchi contro Isis, colpiti obiettivi”

  1. tutto materiale pagato in dollari dagli USA. I cosidetti terroristi sono mercenari di Obama

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -