Recoaro, nuovo tentativo d’incendio all’hotel dei profughi

Comunicato stampa 29 settembre 2015

Sembra che stamani ci sia stato un nuovo tentativo di incendio all’albergo al Bersagliere di Recoaro che in settimana accoglierà una cinquantina di sedicenti profughi. Tanto per essere chiari, visto i tanti soggetti in mala fede che circolano dalle nostre parti intrisi di dogmi ideologici buonisti, ribadiamo la nostra ferma condanna verso azioni propedeutiche a rafforzare i sostenitori dell’accoglienza senza se e senza ma.

Chi come noi da due mesi organizza iniziative per spiegare le ragioni della propria contrarietà a questo fenomeno migratorio, agisce alla luce del sole e non all’ombra delle tenebre, perciò è del tutto evidente che è il movimento popolare contrario a questo tipo di accoglienza ad essere maggiormente penalizzato da queste azioni e NON CHI INVECE APPOGGIA nei fatti i traffici di mercanti umani. ‪

Comitato spontaneo di cittadini PrimaNoi



   

 

 

1 Commento per “Recoaro, nuovo tentativo d’incendio all’hotel dei profughi”

  1. LA SOCIETà, LA DITTA , CHE HA AVUTO “L’INGAGGIO” A PROVVEDERE AI BENI DI CONSUMO… COMPRESO LA CARTA IGENICA. “VISTO L’ANDAZZO ITALIA DELLA PUBBLICITA’ NON SI PUò NEGARE PAGHI TRE E PRENDI DUE, AI FINI CONTABILI AMMINISTRATIVI.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -