Ragazzo sgozzato a Terni: Amine ‘Aziz’ Aassoul condannato 30 anni

david-raggi

 

Il gup di Terni Simona Tordelli ha condannato a 30 anni di reclusione per omicidio volontario Amine Aassoul detto ‘Aziz’, il 29enne marocchino che il 12 marzo scorso ha ucciso il giovane David Raggi, colpendolo con un pezzo di vetro alla gola all’esterno di un bar di Terni. La condanna, nel processo svolto con rito abbreviato, ha ricalcato la richiesta fatta in mattinata dal pubblico ministero Raffaele Pesiri. Aassoul era presente alla lettura del dispositivo.

Tensione fuori dal tribunale sia all’arrivo dello straniero, in mattinata, che all’uscita del cellulare della polizia penitenziaria diretto al carcere di Spoleto.  agi



   

 

 

2 Commenti per “Ragazzo sgozzato a Terni: Amine ‘Aziz’ Aassoul condannato 30 anni”

  1. Dunque,30 anni in teoria;ma tra sconti di pena,indulti,condoni e amnistie che immancabilmente interverranno nel tempo,questo lurido assassino sconterà effettivamente tra un minimo di 10 a un massimo di 20 anni di carcere!

  2. e’ MORTIFICANTE , quaunque coondanna non potra’ rendere la vita a David Raggi.- un Assassino , venuto da lontano.!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -