Germania: Scontri “durati diverse ore” in un campo di 1500 profughi

Prime tensioni nei campi profughi che in Germania hanno accolto decine di migliaia di profughi in fuga. Almeno 14 persone, tra cui 3 agenti, sono rimasti feriti ieri in scontri “durati diverse ore” scoppiati nel campo di Kassel, 300 km a sud.ovest da Berlino, formato da decine di tende che ospitano circa 1.500 migranti da 20 differenti Paesi.

Intanto più di mille persone hanno dimostrato contro i rifugiati in diverse città dello stato orientale di Macleburgo-Pomerania occidentale venerdì. In scontri tra opposte fazioni a Stralsund sono state ferite tre persone.

A Lipsia la manifestazione di estrema destra “Offensiva per la Germania”, organizzata da un attivista locali anti-islamico, ha registrato 400 presenze. Ha tuttavia innescato una contro-manifestazione di sinistra, con oltre mille attivisti. Ci sono stati scontri, con lanci di pietr e e petardi.

Ancora, nella città orientale di Brema, persone sconosciute hanno cercato di dar fuoco a una casa dove dovrebbero risiedere da ottobre dei rifugiati. Quest’anno ci sono stati 22 attacchi incendiari contro rifugi per migranti.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -