Italia esclusa dal vertice sulla Libia: Renzi furioso con la Mogherini

 

Una “telefonataccia”. Così la definiscono fonti europee, secondo il quotidiano “La Stampa”. E’ quella che il premier Matteo Renzi ha fatto mercoledì a Federica Mogherini, Alto rappresentante per la sicurezza e la politica estera europea. Oggetto della sfuriata del capo del governo alla sua ex ministra degli esteri è l’esclusione dell’Italia dal vertice convocato a Parigi dal ministro degli Esteri francese Laurent Fabius sull’Iran, ma esteso anche ai temi della Siria e soprattutto della Libia.

L’invito è arrivato a Germania e Gran Bretagna, ma non al capo della diplomazia italiana Gentiloni. Il trucchetto per escludere l’Italia sarebbe stato porre come tema principale del vertice l’Ira, argomento riguardo al quale l’Italia non è mai stata convocata. Ma così facendo, il nostro Paese resterebbe escluso da una partita che invece ci riguarda da vicino: quella sulla Libia. Gentiloni ha alzato il telefono e avvisato Renzi, il quale poi si è duramente lamentato della esclusione con “Lady Pesc”. liberoquotidiano



   

 

 

1 Commento per “Italia esclusa dal vertice sulla Libia: Renzi furioso con la Mogherini”

  1. Ci sarebbe da scompisciarsi dal ridere se la situazione non fosse invece così tragica!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -