Borseggiatrice incinta nasconde i soldi nella vagina

Soldi rubati nascosti nella vagina a Pontedera

Arrestata, mentre scendeva da un treno proveniente da Firenze, una 27enne bosniaca, individuata quale possibile borseggiatrice di alcuni turisti giapponesi sul treno proveniente da Pisa. Nonostante si fosse cambiata di maglia e avesse raccolto i capelli, la giovane è stata riconosciuta dagli agenti della Polizia Ferroviaria come borseggiatrice abituale.

Condotta negli uffici del Commissariato e sottoposta a perquisizione personale, gli agenti di Polizia hanno notato che la donna, al terzo mese di gravidanza, nascondeva qualcosa nella vagina. Portata in ospedale, i medici hanno estratto alcuni involucri contenenti la somma rubata ai turisti e altri soldi per un totale di 600 euro. La donna, già denunciata e arrestata diverse volte con decine di nomi diversi, è finita nuovamente in manette ed è stata condotta in carcere.pisatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Borseggiatrice incinta nasconde i soldi nella vagina”

  1. Forse non capisco, se la legge pare che dica che se ti arresto un’altra volta per lo stesso reato si cumulano le pene e quindi doveva già stare in carcere, ma allora come funziona la legge e la giustizia, se era Italiano stava in carcere a scontare la pena invece è straniera e può ripetere di continuo gli stessi reati si perché se l’arrestano e dopo un paio di giorni sono di nuovo fuori, questi delinquono di nuovo e ancora di nuovo anche perché le forze dell’ordine si sono rotti i marroni, rischiano la vita x arrestarli e il giorno dopo se li ritrovano di nuovo x strada a commettere lo stesso reato, Viva l’Italia ma quale Italia qui mi sembra di stare nel maldare della delinquenza totale.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -