La Turchia avverte: 7 milioni di profughi potrebbero arrivare in Europa

Condividi

 

Mentre l’Unione europea cerca di accelerare l’attivazione degli hotspot, i centri di accoglienza per i rifugiati, 1.200 persone sbarcano in meno di un’ora sull’isola di Lesbo.

Nel giro di 45 minuti su una spiaggia dell’isola dell’Egeo sono arrivati 24 barconi con a bordo una cinquantina di persone ciascuno. Mercoledì nel giro di poche ore erano sbarcati 2.500 migranti.

La Turchia mette in guardia i Paesi del Vecchio Continente: se non si riuscirà a creare delle zone di sicurezza nel nord della Siria, oltre sette milioni di profughi prenderanno la strada dell’Europa.

Gli sbarchi hanno subito un accelerata, perché con l’arrivo delle piogge autunnali sarà più rischioso tentare la traversata.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -