Tenta di trasferire migranti minorenni, arrestato “profugo” eritreo

23 SET – Un eritreo di 25 anni, con regolare permesso di soggiorno per richiesta di misure di protezione internazionale, è stato arrestato a Reggio Calabria dagli agenti della polizia ferroviaria e delle volanti con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Il venticinquenne ha tentato di trasferire 30 ragazzi minorenni stranieri sbarcati il 20 settembre scorso nel porto di Reggio Calabria. L’arrestato avrebbe percepito anche un compenso dalle vittime. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -