Groupon taglia 1.100 posti di lavoro, anche in Italia

Groupon taglia 1.100 posti di lavoro a livello globale per “motivi riorganizzativi”. Il riassetto comporterebbe anche l’abbandono di sette mercati internazionali, tra cui Uruguay e Marocco. E’ quanto si apprende dallo stesso gruppo. Groupon è presente in Italia dal 2010.

I tagli riguarderanno anche l’Italia, ma al momento – prima di iniziare la trattativa con i sindacati – la società non rende nota la cifra degli esuberi. Groupon – che ha appena ‘abbandonato’ Grecia e Turchia – lascerà per motivi di riorganizzazione anche Marocco, Panama, Filippine, Portorico, Taiwan, Thailandia e Uruguay.

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -