Per solidarietà ai marò “Non serviamo pasti agli indiani”, gli danneggano il locale

 

“Sono stato coperto da una marea di insulti e mi hanno danneggiato il locale. Abbiamo subito tolto il messaggio dalla lavagna, non vogliamo altre ripercussioni”. Parla Lamberto Frugoni, proprietario del locale che giorni fa aveva affisso un messaggio che diceva: “Qui non serviamo pasti agli indiani, in solidarietà con i nostri marò”. “Non voleva essere un messaggio razzista ma una semplice provocazione, sono disposto a chiedere scusa agli indiani che hanno frainteso il mio messaggio”

video di Edoardo Bianchi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -