Don Mazzi dedica la laurea honoris causa all’assassino di un carabiniere

Condividi

 

 

“Dedico questa laurea ad honoris causa in pedagogia al caso piu’ brutto e triste del quale mi sto occupando in questi mesi: a Matteo Gorelli, il giovane toscano che nell’aprile del 2011 ha colpito a bastonate il carabiniere Antonio Santarelli poi morto”.

Don Antonio Mazzi questa mattina presso il polo didattico La Folcara dell’universita’ di Cassino e del Lazio meridionale, ha ricevuto per mano del rettore Ciro Attaianese l’importante attestato. Da 25 anni, infatti, e’ presente a Cassino la comunita’ Exodus. “Io credo nel recupero dei giovani che commettono errori – ha spiegato il don nazionale – ma pur dovendo scontare la pena, perche’ chi sbaglia paga, dovrebbero avere una seconda opportunita’ in strutture non carcerarie ma riabilitative”. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -