Mestre: donna aggredita con coltello da un profugo siriano di 21 anni

Mestre – Donna aggredita con coltello al parco Bissuola

Brutta esperienza per una donna di 50 anni che all’alba di venerdì è stata aggredita da un ragazzo poco più che ventenne al parco Bissuola.

La signora, uscita molto presto come ogni mattina per una passeggiata al parco con il cane, ad un certo punto si è ritrovata davanti un uomo che le sbarrava la strada ed avrebbe cercato un approccio. Ricevuto un rifiuto, avrebbe poi estratto un coltello, ma alle grida della donna, ci ha ripensato e si è allontanato.

La 50enne, ancora sotto choc, è riuscita a chiamare il 113 denunciando l’accaduto.

La signora ha fornito la descrizione dell’aggressore agli agenti, che si sono subito messi alla ricerca dell’uomo e lo hanno fermato poco dopo. Il fermato è risultato essere un profugo siriano di appena 21 anni, residente nella casa di accoglienza di Mira, con un permesso di soggiorno che scade il prossimo febbraio.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -