Redistribuzione dei profughi, Fontana (Lega): “Grillo fa disinformazione”

IMMIGRAZIONE; FONTANA: “BEPPE GRILLO FA DISINFORMAZIONE”

L’europarlamentare della Lega Nord: “Abbiamo votato contro il piano della Commissione perché è uno specchietto per le allodole e un disastro per l’Italia”.

Bruxelles 18 settembre 2015 – L’europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana, membro della commissione Giustizia e Affari interni che si occupa di immigrazione, replica a Beppe Grillo che ha attaccato la Lega sul voto di ieri a Bruxelles: “Grillo dice inesattezze e fa disinformazione. La Lega non ha votato contro il principio della redistribuzione dei profughi – che, anzi, proprio l’alleato di Grillo, Farage, voleva cancellare con un emendamento, a cui ci siamo opposti. La Lega ha votato contro, e responsabilmente, il piano di ricollocamento Commissione europea, che è una farsa, uno specchietto per le allodole, un subdolo gioco di prestigio per mettere con le spalle al muro gli Stati nazionali davanti all’opinione pubblica senza risolvere alcunché, ma anzi perpetuare il fenomeno”.

Fontana entra nel merito: “Le quote riguardano solo 15.600 immigrati sui 200 mila arrivati quest’anno e i 180 mila del 2014. Cifre ridicole. E per questi non si parla di rimpatrio e di immigrazione clandestina. Un provvedimento grave per l’Italia e i grillini lo hanno votato”.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -