Kiev: Berlusconi “persona non grata”, ingresso vietato in Ucraina per 3 anni

 

L’Ucraina ha dichiarato Silvio Berlusconi “persona non grata”, e ha deciso di vietare l’ingresso nel Paese per tre anni all’ex premier italiano, per la sua visita in Crimea, non concordata con Kiev, durante la quale ha incontrato Vladimir Putin.

Cosicché il regime di Kiev, apparentemente guidato dal filo USA Poroshenko, ci fa capire che un cittadino italiano non è libero di fare visite in Crimea senza avere ritorsioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -