Scandalo a Ravenna: giochi d’azzardo alla Festa del Pd

Scandalo alla festa del Partito democratico: si gioca d’azzardo negli stand

 

gioco-azzardo

Per due settimane si è giocato d’azzardo alla Festa dell’Unità di Ravenna. C’erano persino mini casinò e una locandina all’ingresso che recitava: “Il piacere di giocare con stile”. Le associazione che si battono contro la ludopatia sono sul piede di guerra. Massimo Manzoli, fondatore di un’associazione per la legalità contro il gioco d’azzardo è il primo a segnalare il fatto ma anche altri, ad esempio l’on. Paglia di Sel, attaccano: “In Parlamento il Pd ha affossato ogni ipotesi di riforma del regime del gioco d’azzardo e ha sempre favorito Lottomatica e soci”.

Il Pd ha ammesso l’errore e chiesto scusa.”Abbiamo sbagliato- ammette il segretario provinciale del partito, Michele De Pascale, sempre sui social network- dentro la Festa dell’Unita’ di Ravenna, nella parte destinata agli espositori, e’ presente uno stand che pubblicizza una nota sala giochi” della Repubblica di San Marino. “Risparmio a tutti la supercazzola con mille possibili scusanti”, continua De Pascale, che sottolinea comunque come “spazi espositivi e raccolta pubblicitaria non sono gestite da noi, ma da un’agenzia esterna”.

In ogni caso, ammette il segretario, “abbiamo commesso un errore nel non vagliare attentamente la lista degli espositori e conseguentemente opporci a questa presenza nella nostra festa. Questo errore non lo commetteremo piu’ a partire da questa sera e per gli anni a venire. La lotta contro il gioco d’azzardo e’ per noi una priorita’ assoluta e siamo chiamati a dare il buon esempio. In questo caso, purtroppo, non lo abbiamo dato”.

today.it



   

 

 

1 Commento per “Scandalo a Ravenna: giochi d’azzardo alla Festa del Pd”

  1. Non è una novità per loro, li hanno messi anche nei bar dei loro circoli. Non sanno più che strada prendere per incassare, sono persone senza scrupoli e rovina famiglie in tutti i sensi.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -