La Merkel ordina all’Italia di aprire subito centri di identificazione “profughi”

 

Nel giorno in cui l’Ungheria inizia il giro di vite sui migranti, chiudendo il confine con la Serbia, Berlino pressa i leader europei per la convocazione di un vertice Ue straordinario sulla crisi migratoria. Non solo: Angela Merkel sferza l’Italia insistendo per la creazione degli hotspot, i centri di identificazione.

Ministro libanese: fino a 20mila jihadisti Isis verso l’Europa tra i rifugiati

La cancelliera tedesca ha annunciato di aver chiesto la convocazione di un summit speciale per la prossima settimana al termine di un colloquio a Berlino con il collega austriaco. Un summit Ue “e’ urgentemente necessario”, le ha fatto eco Werner Faymann durante una conferenza stampa congiunta a Berlino.

“E’ un problema dell’intera Unione Europea e percio’ abbiamo discusso la possibilita’ di un summit speciale Ue da tenersi la prossima settimana”, ha chiarito la Merkel. “Donald Tusk (il presidente del Consiglio Ue, ndr) se ne occupera'”, ha aggiunto.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -