Spacciatore senegalese aggredisce i poliziotti a calci e pugni

Si erano appostati in via di Prè, nel centro storico di Genova, dove hanno individuato due persone che confabulavano con un terzo cui hanno ceduto un piccolo involucro, custodito da uno dei due in bocca, in cambio di alcune banconote.

Il terzetto, accortosi della presenza degli agenti, è subito fuggito riuscendo temporaneamente a far perdere le proprie tracce. I poliziotti hanno iniziato a cercarli, senza successo. Hanno parcheggiato l’auto nascondendola dietro alcuni bidoni della spazzatura, poi si sono posizionati dietro un chiosco in paziente attesa, mentre una seconda volante percorreva via di Pré.

Dopo un po’ è spuntato uno degli spacciatori, che alla vista degli agenti ha reagito violentemente, spintonando gli agenti e sferrando loro calci e pugni, che hanno causato ad uno di essi un trauma giudicato guaribile in 3 giorni. L’uomo un cittadino senegalese di 32 anni, irregolare in Italia e con precedenti per reati in materia di stupefacenti, è stato visto deglutire qualcosa che teneva in bocca: è stato accompagnato in ospedale e sottoposto ad una tac che ha evidenziato delle iperdensità nello stomaco e nel colon, compatibili con la presenza di corpi estranei. Il 32enne è stato dunque arrestato per i reati di violenza e resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale ed è piantonato nella struttura sanitaria.



   

 

 

3 Commenti per “Spacciatore senegalese aggredisce i poliziotti a calci e pugni”

  1. E adesso il clandestino-criminale e spacciatore-denuncerà gli agenti per violenza,lesioni e razzismo!

  2. Questi sono brava gente, non rubano, non ammazzano, non spacciano, non stuprano, non commettono reati, questo è grazie anche ai Politici che li difendono e gli passano tutto a spese degli Italiani e il Popolo Italiano Pecorone ai Politici del PD gli si mettono anche alla P. che ignobili di persone debbo vedere mi fanno solo s……o, se era un Italiano manganellate a go go senza pietà.

  3. PERCHè NON VANNO IN TAILANDIA OD IN RUSSIA.???
    …IN ITALIA PRENDONO A CALCI CHI HA LA DIVISA DEL NOSTRO STATO (A PARTE IL CONTENUTO) QUESTO E’ LA “CONQUISTA MORALE” . DEL PEGGIORE DEI MALI CONTRO L’APICE DI CHI HA LA RESPONSABILITà SUL TERRITORIO.!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -