Bari, molestie sessuali a una disabile: arrestato 31enne bengalese

Si sdraia su una panchina in piazza Garibaldi a Bari per ripararsi dal caldo, ma viene avvicinata 31enne del Bangladesh che, con la scusa di offrirle dell’acqua, cerca di palpeggiarla.

La brutta avventura è capitata a una 34enne disabile nelle prime ore del pomeriggio del 2 settembre scorso. L’uomo, arrestato dalle volanti quel pomeriggio, è in carcere con l’accusa di violenza sessuale. Il gip del Tribunale di Bari, infatti, ha convalidato oggi l’arresto.

Il 2 settembre scorso i poliziotti delle Volanti, impegnati nel servizio di controllo del territorio, sono stati allertati da alcuni residenti della zona che avevano udito le urla di una donna. La polizia ha bloccato l’uomo mentre cercava di fuggire.

Il 31enne è risultato in possesso di un permesso di soggiorno scaduto di validità. Non ha precedenti penali, attualmente è in prigione e rischia ora l’espulsione. il giornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -