Polonia: potremmo accogliere un po’ piu’ di 2000 profughi

 

L’Europa  si dimostra sempre piu’ un castello di sabbia senza fondamenta. Dopo la Romania, l’Ungheria e la Moldova, anche la Polonia si rifiuta di accogliere un numero eccessivo di stranieri. Potrebbe anche accettare più dei 2mila rifugiati che in precedenza si è detta disposta ad accogliere, ma lo potrà fare a certe condizioni. Lo ha dichiarato la premier polacca, Ewa Kopacz.

“Il nostro potenziale è maggiore dei 2mila dichiarati, ma le condizioni che poniamo dovrebbero consentire che quelli che arrivano si sentano al sicuro e che i polacchi si sentano tutelati dalle autorità”, ha affermato.

Il presidente polacco, Andrzej Duda, ha dichiarato che la Polonia è contraria alle quote obbligatorie per la redistribuzione di rifugiati nell’Ue. “In Europa si parla sempre di come risolvere le conseguenze, poco di come risolvere le cause. L’Europa è in una sorta di circolo vizioso”, ha detto. Già la scorsa settimana la premier Ewa Kopacz aveva detto che la Polonia era pronta a discutere il suo ruolo, ma non vuole accettare quote automatiche per l’accoglienza. Fonte Reuters – Traduzione LaPresse



   

 

 

1 Commento per “Polonia: potremmo accogliere un po’ piu’ di 2000 profughi”

  1. Bravissimi polacchi,insieme a ungheresi,cechi e slovacchi;si stanno dimostrando i migliori europei,altro che italiani,francesi,tedeschi ecc.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -