Merkel: gli immigrati non siano la scusa per sforare le regole di bilancio

renzi-merkel

 

La necessità di fronteggiare il forte aumento di migranti in Europa non deve diventare un pretesto per sforare le regole di bilancio, a livello di Paesi e a livello locale. A lanciare l’avvertimento è stata la cancelliera della Germania, Angela Merkel, con un videomessaggio. “Non possiamo dire che le regole sul pareggio di bilancio e sul debito non sono più valide, solo perché abbiamo un compiuto difficile”, ha detto, secondo quanto riporta Dow Jones.

Per quanto riguarda la Germania e il dover far fronte all’aumento di profughi e migranti, in una intervista con alcuni quotidiani la cancelliera ha escluso sia che si copra il fabbisogno extra con nuove tasse, sia con nuovo indebitamento. “Dobbiamo ridefinire più e più volte le nostre priorità”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -