Marocchino sul bus: “Gli attentati sono giusti, ce ne vorrebbero anche in Italia”

 

Prato – “Gli attentati in Occidente sono giusti, ce ne dovrebbero essere anche in Italia”. Ha ripetutamente espresso a voce alta questi concetti su un autobus e per questo è stato denunciato. La Nazione

Si tratta di un marocchino di 39 anni con regolare permesso di soggiorno. L’uomo ha spaventato molto gli altri viaggiatori mentre urlava che gli attentati in Occidente erano stati giusti e che altri, anche nella Penisola, ce ne dovrebbero essere.

Agenti lo hanno fermato e identificato. Ma anche in loro presenza continuava a parlare con evidenti minacce su ipotetici, gravi attentati alla sicurezza nazionale. Ora deve osservare la misura dell’obbligo di presentazione in caserma dai Carabinieri . Il nordafricano ha precedenti di polizia.



   

 

 

1 Commento per “Marocchino sul bus: “Gli attentati sono giusti, ce ne vorrebbero anche in Italia””

  1. Pietro Antonio D'Ugo

    A cosa servono i commenti in questi casi? A prender ci in giro?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -