Grecia: a Lesbo 17mila profughi, isola ridotta a un letamaio

lesbo

 

L’agenzia per i rifugiati dell’Onu chiede un’evacuazione di emergenza delle migliaia di presunti profughi  sull’isola greca di Lesbo in attesa dei permessi di viaggio. Nella piccola isola sono accampate in condizioni igieniche sempre più precarie 17.000 persone e per 2 giorni la polizia è intervenuta nella zona del porto per sedare le sassate dei clandestini  che, malgrado il numero di persone in attesa, non sono riusciti a comprendere e accettare che bisognava aspettare per ottenere i permessi .

Grecia, Lesbo: i presunti profughi lanciano sassi contro la polizia

“Chiediamo un’evacuazione dei rifugiati – ha detto la rappresentante Unhcr sull’isola – per alleggerire la pressione”.

La splendida isola è ridotta a un letamaio.

lesbo2

lesbo



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -