Calci e pugni agli agenti e volante danneggiata, arrestato pusher algerino

Torino – Aggrediti agenti in via Madama Cristina da un pusher

Fermato per un controllo ha dato in escandescenza colpendo con calci e pugni gli operatori di polizia. E’ successo nella notte di ieri in via Madama Cristina nel famoso quartiere della movida San Salvario.

Gli operatori, nell’ambito di un controllo per la prevenzione di atti di microcriminalità, hanno visto due uomini aggirarsi con fare sospetto. Al controllo, mentre uno dei due è risultato “pulito”, l’altro è stato invece notato ingoiare uno dei due involucri di eroina che nascondeva nei calzini. L’uomo, cittadino algerino di 39 anni, ha poi dato in escandescenza colpendo con calci e pugni gli agenti e causando loro delle lesioni. Inoltre, non contento, ha danneggiato anche la volante.

Alla luce dei fatti lo straniero, sul cui capo pendono due ordini di espulsione, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento e denunciato per il possesso ingiustificato di arma, avendo gli agenti rinvenuto nelle sue tasche un paio di forbici.

torinotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -