Roma: ferisce moglie e figlio con una mannaia, cinese arrestato

Lesioni personali e minacce aggravate.
Sono i reati contestati dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Roma Piazza Dante ad un cittadino cinese di 42 anni, accusato di aver aggredito e minacciato con una mannaia la moglie, una connazionale di 38 anni, davanti ai figli di 16 e 11 anni.

Teatro dell’episodio, avvenuto al culmine di un violento litigio, un appartamento di via Filippo Turati. Le urla provenienti dalla casa hanno messo in allarme alcuni vicini che hanno contattato il 112: i carabinieri, immediatamente intervenuti, hanno sorpreso l’uomo che, armato della mannaia, inveiva contro la moglie, in cui aiuto erano accorsi i figli.

Il 42enne e’ stato disarmato e condotto in caserma a diposizione dell’autorita’ giudiziaria mentre la moglie e il figlio piu’ grande sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni-Addolorata” a causa delle lievi ferite riportate.  agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -