Cadavere dilaniato di una donna trovato lungo l’autostrada A14

Il corpo dilaniato di una donna e’ stato scoperto, stamane, lungo l’autostrada A14 fra Giulianova e Mosciano Sant’Angelo, nel Teramano, all’altezza del viadotto. L’allarme e’ stato lanciato al Coa di Pescara intorno a mezzogiorno e gli agenti si trovano tuttora sul posto.

Secondo le prime informazioni, si tratterebbero di brandelli di una donna probabilmente investita, ma ci sono molti dubbi. Sono state recuperate gambe, braccia e testa. Difficile l’identificazione, al momento, anche perche’ non risultano denunce di scomparsa ne’ altro. Due gli elementi che hanno condotto a ritenere che il cadavere appartenga ad una donna: il reggiseno trovato nei pressi del corpo ed i capelli rossi.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -