Isis brucia vivi 4 uomini delle milizie popolari iraqene e diffonde il video

Isis/ Iraq, Isis brucia vivi 4 miliziani sciiti

 

Nuova brutale esecuzione targata Stato Islamico (Isis). I jihadisti sunniti del Califfato nero hanno bruciato vivi quattro uomini delle milizie popolari che li combattono in Iraq. Le raccapriccianti immagini – visionate da askanews – sono state diffuse in un video postato oggi in rete. Nelle immagini, le quattro vittime, identificate come membri delle forze di “Al Hasd al Shabi” (milizie sciite chiamate “Mobilitazione Popolare”), hanno le mani e i piedi legati e sono appese ad una grossa asta, prima di essere bruciati.

L’Isis spiega che i quattro – tre di loro erano fratelli, originari di Najaf – sono stati giustiziati per vendicare quattro suoi uomini uccisi dalle forze filo-governative. L’uccisione di questi miliziani, documentata con un video, era avvenuta con dinamica simile a quella delle odierne esecuzioni. Da quando ha preso il controllo di vasti territori in Iraq e in Siria, il gruppo terroristico ha pubblicato in rete numerosi video di esecuzioni, in particolare, mediante decapitazioni e annegamento.  (askanews)

Iraq, parroco di Erbil: “Isis rappresenta l’Islam al 100%

Ascoltare dopo il minuto 4,30

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -